Archivi tag: Fiducia

GUARIRE I CUORI ROTTI

Pastore B. Cascio

images (9)Il pastore introduce l’ultimo tema che concluderà l’argomento affrontato nelle ultime predicazion, della guarigione dell’anima dalle sofferenze e ferite riportate da esperienze passate.

Il processo di guarigione non sempre è breve, ma va affrontato con fiducia e speranza guardando bene dentro di noi . Con l’aiuto dello Spirito Santo ogni rancore ,amarezza verranno tolti dal cuore e i brutti ricordi saranno allontanati, non più in grado di procurare dolore o fastidiose sensazioni.

La guarigione dalle paure e dalle cattive relazioni renderà liberi grazie all’opera della parola che ci consente di conoscere la verità la quale libera e ci affranca da ogni ignoranza.

Salmo 34:18

L’Eterno è vicino a quelli che hanno il cuore rotto e salva quelli che hanno lo spirito affranto”.

Ecco l’opera dello Spirito Santo, che quale Consolatore cura e fascia la ferite dell’anima.

Questo processo di guarigione ha inizio con la rivelazione della parola di Dio che tramite l’ubbidienza ad essa compie la purificazione della mente e dell’anima.

Spesso lo stato negativo della anima è determinato dai cattivi rapporti con il prossimo che influenzano anche il rapporto con Dio, impedendoci di amare nella libertà sia l’uno che l’altro,

difficile amare il prossimo se pregiudizi razziali culturali ambientali dividono, difficile amare Dio quando lo si ritiene responsabile di tante situazioni e sofferenze, nostre o di altri.

Eppure I comandamenti per eccellenza sono: ” Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore con tutta l’anima tua e con tutta la tua mente” e ”Ama il prossimo tuo come te stesso”.

L’amore ci rende liberi.

La relazione con Dio Padre si sviluppa intorno a tre aree: Amore, Fiducia, Comunione.

 

AMORE

I Giovanni 4:11

Carissimi se Dio ci ha amato in questo modo anche noi ci dobbiamo amare gli uni gli altri; Nessuno ha mai visto Dio , se ci amiamo gli uni gli altri Dio dimora in noi e il suo amore è perfetto in noi”.

Non sempre è facile amare chiunque, per tanti fattori, abbiamo visto però che questa difficoltà spesso dipende dalla nostra anima dolente che si chiude all’amore, eppure dalla parola del Signore ci viene fornita la possibilità di essere in grado di amare , perchè “chi dimora nella mia parola conoscerà la verita e la verità vi farà liberi” quindi è necessario essere guariti per amare di un amore vero senza ipocrisie tutti quanti, nella libertà che ci viene dalla conoscenza della parola che ci affranca da tutti quegli impedimenti che non consentono di darsi agli altri con tutto il cuore.

Di grande esempio l’amore del Signore verso chi lo aveva flagellato e crocifisso e verso il ladrone che lo riconosce Signore!

FIDUCIA

Ebrei 10:38

E il giusto vivrà per fede ..…”

La fiducia è importante per avere una giusta relazione con Dio, infatti senza fede non possiamo fare niente, nè camminare nè conquistare nè ricevere, perchè il dubbio ha preso il suo posto.

Esempio della devastante azione del dubbio lo abbiamo leggendo già le prime pagine della Genesi: Adamo lasciò spazio al dubbio che il serpente insinuò in lui, conosciamo bene gli effetti che produsse, oltre tutto non si prese la responsabilità delle sue azioni dandola alla moglie che Dio gli aveva messo accanto; così facendo disprezzò l’opera di Dio e il suo intervento nella sua vita .

La fiducia è un elemento basilare in qualsiasi rapporto, sia familiare che sociale, senza di essa non possono esserci relazioni durature e armoniose fra coniugi, fra genitori e figli, dunque con tutti.

COMUNIONE

Comunione – dal greco koinonia – è l’armonia spirituale frutto dello Spirito Santo che consente di godere della presenza di Dio, è un piacere che soddisfa tutto l’essere, il desiderio più forte del nostro spirito rigenerato. Chi non è ancora convertito continua a peccare, il vuoto lasciato nel cuore da Dio a causa del peccato non può essere colmato da niente o da nessuno, solo Dio può soddisfare quella mancanza che involontariamente ognuno sente: quando si riappropria del suo posto nel cuore dell’uomo, sedendosi sul trono della sua vita.

Il pastore si ricorda della poesia di Giuseppe Ungaretti, Mattino “ E mi illumino di immenso”, e la sensazione che provò leggendola gli fece sentire come il suo rapporto con Dio lo illuminasse della Sua immensità.

Comunione significa stare bene alla presenza degli altri e condividere tutto insieme.

Matteo 6:6

chiudere la porta significa che nessuna distrazione deve disturbare, ma anche chiusura ai I dubbi e ai pregiudizi, comunione vuole dire essere liberi da tutto questo.

Salmo 16:11

“ C’è abbondanza di gioia alla tua presenza, alla tua destra vi sono delizie in eterno”.

Questo verso parla da solo, l’abbondanza di gioia si trova solo alla presenza di Dio insieme a tante delizie durature……. non effimere come quelle terrene.

Un esempio dei sacrifici che erano presentati all’Eterno era l’olocauso – Levitico 1:3-4 –

questo animale doveva essere bruciato tutto quanto, non poteva essere mangiato come gli altri sacrifici, esso era figura di Cristo Gesù donato e consumato per intero per noi.

Gesù ha dato tutto se stesso, spirito anima e corpo, ha vissuto come uomo ubbidiente giusto e perfetto, l’unico che ha potuto espiare I nostri peccati.

Ma c’è una descrizione interessante di questo capitolo ai versi 8e 9 :

…………..ma laveranno con acqua gli intestini e le gambe e il sacerdote farà fumare ogni cosa sull’altare come un olocausto un sacrificio fatto con fuoco di odore soave all’Eterno”.

Stranamente benchè bruciate con il fuoco, queste due parti dovevano prima essere lavate con acqua, immagine della purezza di Gesù sia nel suo essere interiore che nel suo cammino, essa è il simbolo della Parola che ha provato che tutto era perfetto in Lui, in questo rituale il sacerdote indicava il futuro sacrificio di Cristo.

Tutto di Lui è stato messo alla prova e trovato eccellente da Dio “un odore soave all’Eterno”.

Anche a noi è richiesto di applicare la Parola e viverla, di purificarci con essa e con l’ubbidienza.

Per essere guariti.

Il pastore conclude con questo verso:

I Pietro 1:22

“ Avendo purificato le anime vostre con l’ubbidienza alla verità mediante lo Spirito per avere un amore fraterno senza alcuna simulazione amatevi intensamente gli uni gli altri di puro cuore”.

Annunci