CHI CI SEPARERA’ DALL’AMORE DI CRISTO?

CHI CI SEPARERA’ DALL’AMORE DI CRISTO?

“Ne’ morte, ne’ vita, ne’ cose presenti o future, potranno separarci da Cristo!” (Romani 8) 

   Si racconta di un cristiano che cadde gravemente ammalato ed in punto di morte. Nel buio della notte Satana gli si presento’ davanti, portando un voluminoso rotolo di pergamena sulle spalle. Con un beffardo ghigno di trionfo gli disse, “Preparati per i giudizi di Dio, le fiamme dell’inferno!” Getto’ la pergamena al suolo che si srotolo’. Il cuore dell’uomo si agghiaccio’ terrificato quando iniziando a leggere, vide che i peccati della lunga lista erano tutti veri. Questa volta Satana non mentiva. – “Puoi smettere d’illuderti di poterti meritare il paradiso e la salvezza! Ti conviene” continuo’ l’Accusatore, “che affidi tua anima a me e io ti mettero’ tra i miei demoni servitori!” –L’uomo si mise a piangere ed a pregare, “Gesu’ tu lo sai quanto ti amo! Ma il diavolo questa volta ha ragione, quei peccati sono veri! Non mi merito il paradiso!” – Dio, che sempre risponde quando ci rivolgiamo a Lui con tutto il cuore, gli invio’ un pensiero. L’uomo si volse e disse all’Accusatore, “Hai dimenticato una cosa! Si, la tua lista dice il vero. Manca pero’ una verita’, la piu’ grande: Io ho accettato il Salvatore ed e’ scritto che quando lo riceviamo, “Il sangue di Gesu’ Cristo ci purifica da OGNI peccato!Se confessiamo i nostri peccati, Egli e fedele e giusto da rimetterci i peccati e purificarci da OGNI iniquita’!” (1Giovanni 1:7-9) La luce della verita’ della Parola di Dio dissolve le tenebre mendaci di Satana e l’Accusatore scomparve immediatamente!

“Figliuoletti…se alcuno ha peccato, noi abbiamo un avvocato
presso il Padre, cioe’ Gesu’ Cristo… Egli e’ la propiziazione
(il pagamento) per i nostri peccati!” (1Giovanni 2:1-2)

La salvezza del Salvatore e’ per sempre!

   Questa storia illustra una grande verita’. Non c’e’ peccato dal quale il Salvatore non ci perdoni e salvi! Gesu’ ha detto che il solo peccato imperdonabile e’ quello di respingere lo Spirito Santo (Mat 12:31-32), equivalente a respingere Cristo che e’ la stessa persona dello Spirito Santo. Ma una volta che abbiamo ricevuto Cristo Egli non ci abbandona piu’! (vedi, Giov 10:28; 11:25-26; Ebr 13:5,b, ecc.) La Bibbia chiama Satana “l’Accusatore dei fratelli” (Apoc 12:10). Egli vuole ovviamente procurarsi la massima compagnia all’inferno. La sua bugia prediletta e’ che “Dio ci punira’ ” per i nostri peccati, cosi’ come sara’ punito lui. Ma c’e’ una differenza. Noi il Salvatore l’abbiamo ricevuto, Satana lo ha crocifisso. Lui ha rifiutato il perdono, insieme agli angeli ribelli (ora demoni) che hanno scelto di credere alle sue bugie che dannano, invece della verita’ di Cristo che salva, ed ora sono perduti per sempre (vedi Matteo 25:41; Giuda 1:6). Noi, accettando il Salvatore, abbiamo avuto tutti i peccati lavati nel sangue della croce e quindi salvati per sempre!

Da radio blast.