Archivi categoria: IL rapimento pre tribulazione

Il giusto ordine degli eventi

Il giusto ordine degli eventi

download

ResistantCome ho detto in precedenza, nessuno conosce tutti i misteri di Apocalisse e non li conoscerà fino a quando Dio non glieli rivelerà. Posso solo affermare ciò che finora è stato rivelato, cioè che l’Apocalisse non contiene nessun riferimento o rivelazione riguardo un “Rapimento prima della Tribolazione” (RPT). L’ordine cronologico dei 21 eventi aiuta a dimostrarlo. In Apocalisse ci sono 3 serie di 7 eventi, i Sigilli, leTrombe e le Coppe. Molti studiosi dispensazionalisti chiamano questi eventi “giudizi”, ma in realtà non sono tutti giudizi e definirli tali è improprio. Nella sequenza degli eventi, loro sostengono, queste 3 serie di eventi si succederebbero una dopo l’altra. Credo invece che questa sia un’interpretazione sbagliata. Continua a leggere Il giusto ordine degli eventi

Annunci

La storia del rapimento pre-tribolazione

La storia del rapimento pre-tribolazione

46506_1276359168967_1829613134_548986_119737_s

Facendo ricerche sulla storia della dottrina del rapimento pre-tribolazione (RPT) scoprirai che fa parte di un intero sistema di credo definito “dispensazionalismo”. Benché mi accinga a trattare il dispensazionalismo in maniera dettagliata nel capitolo seguente, voglio prima illustrare, pur brevemente, la storia di questa dottrina. Il dispensazionalismo ha una premessa fondamentale che volta le spalle all’insegnamento della Chiesa primitiva e della Bibbia su questo argomento. Questa premessa viene dalle parole di un noto dispensazionalista, il dr. Charles Ryrie, che scrive: “un dispensazionalista tiene distinti Israele e la Chiesa”. Continua a leggere La storia del rapimento pre-tribolazione

Il rapimento pre-tribolazione. La terribile verità

img_86794_200428trombe_monaci_tibetani

Ho conosciuto pochissimi pre-tribolazionisti che hanno reagito con curiosità e che sono stati disponibili ad ascoltare le prove sulla falsità della loro dottrina. La prima reazione da parte loro è quella di arrabbiarsi ed assumere un atteggiamento di sfida, mentre molti tentano di difendere solo il rapimento, non la risurrezione dei morti o il ritorno di Cristo. E’ un’indicazione, in qualche maniera, che la loro attenzione è posta su una cortina di fumo. Essi tentano persino di spiegare che negare il rapimento prima della tribolazione è come negare il rapimento stesso.

Io non sono contro il rapimento; mi oppongo invece alla sequenza che viene esposta da uomini che sono in errore. Tim La Haye, ad esempio, ha intitolato uno dei suoi libri “Rapimento sotto attacco” (un titolo davvero di paglia), anche se nessuno degli uomini da lui accusati nega o attacca il rapimento, ma solo la falsa sequenza degli eventi. Continua a leggere Il rapimento pre-tribolazione. La terribile verità

Il rapimento pre-tribolazione (se non fosse vero?)

Il rapimento pre-tribolazione (se non fosse vero?)

Prefazione

QUAL’E’ LA CONCLUSIONE, RITORNO O PARTENZA?

imagesCAP1N78JPaolo ha insegnato che quando Gesù ritornerà, noi ce ne andremo immediatamente. Così ha insegnato e così hanno fatto gli scrittori della Chiesa primitiva, cioè che Gesù tornerà alla fine della Tribolazione e noi partiremo allora. Se poi Paolo non ha specificato il modo e la tempistica significa che non ha ritenuto necessario farlo essendo un avvenimento strettamente correlato alla Parusia di Cristo. Tutto quello che serve è dare qualche indicazione generale sul ritorno di Cristo perché allora sapremo veramente come sarà.Sono stati scritti molti inni attorno a questo evento come se si trattasse di un’esperienza molto più lenta. Uno di questi recita: “oh, sto per fare un viaggio sulla nave del buon vecchio vangelo….”, eppure non avverrà in questo modo, perché il rapimento non sarà un viaggio, bensì un evento di una frazione di secondo. Intendo dire che non avremo il tempo neanche di dire “Whau!”.

Continua a leggere Il rapimento pre-tribolazione (se non fosse vero?)