LIBERI DA OGNI PAURA

Venezia-68-i-film-L-ultimo-terrestreCome “il timore dell’Eterno è il principio della sapienza” (Proverbi 9,10), così il timore di Satana è il principio della morte! Temere Dio è un modo di adorarlo, di dargli il rispetto che merita, come la maggior parte di noi l’ha dato ai propri genitori. (Ebrei 12,9). Di conseguenza, temere Satana, il diavolo [e i suoi abili effetti scenografici di morte] significa adorarlo, proprio come egli vuole che facciamo. E’ una forma di adorazione del diavolo! Il diavolo ha dominio sulla morte, come leggiamo in questo verso: “Poiché dunque i figli hanno in comune il sangue e la carne, anch’Egli (Gesù) ne è divenuto partecipe, per ridurre all’impotenza, mediante la morte, colui

che della morte ha il potere, cioè il diavolo”. Gesù però può benissimo “liberare quelli che per timore della morte sono stati tenuti in schiavitù per tutta la vita” (Ebrei 2,14.15). Devi scacciare quel genere di timore come fece Gesù quando il diavolo cercò di convincerlo ad adorarlo nell’ora della tentazione. Gesù gli rispose: “Sta scritto: solo al Signore Dio tuo ti prostrerai, Lui solo adorerai” (Luca 4,8). Nell’originale questa frase sembra contenere anche il significato: “Lui solo temerai”. Devi temere solo Dio! Salomone disse: “Temi Dio e osserva i suoi comandamenti, perché questo per l’uomo è tutto” (Ecclesiaste 12,13).

Quando pecchiamo o ci comportiamo male dovremmo temere Dio. Ma non dobbiamo mai avere paura del diavolo! “Adora il Signore Dio tuo e temi Lui solo” (Matteo 4,10). La Parola di Dio dice a proposito di altri tipi di timore: “il timore implica apprensione” (1 Giovanni 4,18). Non dobbiamo quindi “temere coloro che uccidono il corpo e dopo non possono più fare nulla.
Dobbiamo invece temere colui (Dio) che ha il potere di gettare l’anima e il corpo nella geenna! (inferno)” (Luca 12,4.5; Matteo 10,28). Non dobbiamo temere Satana, che ha solo il potere di distruggere il corpo, ma Dio, che ha il potere di far perire l’anima. Il timore del diavolo non è ispirato da Dio. “Dio infatti non ci ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di amore e di disciplina” (2 Timoteo 1,7). E “alla mente che riposa in Te Tu conservi una pace perfetta,perché in Te confida” (Isaia 26,3). La paura è il contrario della fede. La paura del diavolo o della morte è il contrario della fede! Ci distruggerà se la teniamo continuamente nel cuore. E’ pericolosa ed ha effetti disastrosi: ci abbatte, ci distrugge, causa esaurimenti nervosi, ci fa impazzire e può perfino ucciderci se le permettiamo di continuare a tormentarci. Quello spirito di timore è estremamente contagioso, come una malattia! Le persone che ci vivono accanto e quelle con cui veniamo in contatto corrono il rischio di contrarlo. Le malattie spirituali sono contagiose come le malattie fisiche. Anzi, ancora di più! E il pericolo di contagio è maggiore se non si è inoculati dallo spirito di Dio, perché non si possiede una difesa contro queste malattie spirituali. Fisicamente, siamo immuni ad una malattia se l’abbiamo già contratta o se siamo vaccinati contro di essa, di modo che il corpo ha sviluppato una difesa per il futuro. Spiritualmente le cose procedono allo stesso modo. Siamo tutti peccatori e abbiamo tutti avuto un assaggio di questa malattia spirituale: la paura – la paura di Satana, la paura della morte. Tutti noi, prima o poi, abbiamo avuto paura del diavolo. Ma dobbiamo affrontare le nostre paure. Non serve a nulla tergiversare e cercare di negarne l’esistenza. L’unico rimedio è rivolgerci a Gesù e allo Spirito di Dio e chiedergli di liberarci e di “vaccinarci” completamente contro quella paura per sviluppare una difesa spirituale e non esserne più colpiti. “Ho cercato il Signore e mi ha risposto e da ogni timore mi ha liberato” (Salmo 34,4).

ricordo a proposito il racconto di un amico, un vecchio missionario, che in una delle sue esperienze di vita cristiana, una volta pregò per una ragazza affetta da una terribile paura, e ne fu totalmente liberata. Si chiamava Helen. Era rimasta a letto per otto anni ed era così magra da essere letteralmente pelle ed ossa: sembrava uno scheletro. Non riusciva più a mangiare e poteva a malapena bere. Dio gli mostrò che il suo problema era un senso di paura! I medici non erano riusciti a scoprire la causa del suo male. Avevano fatto tanti esami, avevano provato di tutto e alla fine avevano detto: “Dal punto di vista medico non c’è nessun problema. Non conosciamo la causa della sua malattia”.Dio è il medico più grande che ci sia: può guarire tutte le nostre malattie e perdonare tutti i nostri peccati (Salmo 103,3). Una notte prima di dormire il Signore gli diede questo brano delle Scritture: “…quelli che per timore della morte erano tenuti in schiavitù per tutta la vita” (Ebrei 2,15). Quando andò a pregare per lei, improvvisamente lo Spirito di Dio scese su di lui con tanta potenza che impose le mani su di lei e scacciò il diavolo nel Nome di Gesù. Gli disse di andarsene da lei e da quella casa! Grazie alla sua fede nella Parola di Dio, all’unzione dello Spirito Santo e al potere di Esso espresso in quella preghiera, Helen fu immediatamente libera! Si alzò quel giorno stesso e camminò per la prima volta da anni! Era stata a letto così a lungo che il peso costante delle coperte aveva deformato i suoi piedi, che sembravano mani. Non riusciva nemmeno a stare in piedi. Ma grazie a Dio, quel giorno la Vita – Gesù Cristo, il Figlio di Dio – entrò nella sua stanza, scacciò il diavolo e la liberò da quell’orribile spirito di paura della morte che l’aveva tenuta soggiogata! Helen fu immediatamente guarita. Poche settimane dopo era già forte e gli fece gli onori di casa. Aveva ripreso una ventina di chili ed era bellissima! Stava benissimo, in perfetta salute e aveva un ottimo appetito. Aveva già un ragazzo ed era perfettamente normale! Siete liberi di non credermi, ma questa è una storia vera.

Leggiamo in Ebrei 2,13: “Io metterò la mia fiducia in Lui”. In chi? In Dio! Di’ al diavolo: “Vattene, Satana! Io metto la mia fiducia in Dio, in Gesù!” Il versetto 14 dice: “[Gesù] ne è divenuto partecipe per ridurre all’impotenza, mediante la morte, colui che della morte ha il potere, cioè il diavolo”. E’ chiaro in questo versetto che il diavolo ha dominio sulla morte. Se hai paura della morte hai paura del diavolo, ed è una paura tremenda. Non dobbiamo avere paura del diavolo. Dobbiamo avere fede in Dio, temere Dio e non Satana. Il versetto 15 ci dà la promessa di Dio: “E liberare così quelli che per timore della morte erano tenuti in schiavitù per tutta la vita”. Dio può liberarci, anche se per timore della morte siamo stati tenuti in schiavitù per tutta la vita! La Parola di Dio ci insegna: “Resistete al diavolo ed egli fuggirà da voi” (Giacomo 4,7). Abbiamo dominio sul diavolo: possiamo ordinargli che cosa fare. I demoni e gli spiriti malvagi ci sono soggetti. Non hanno un libero arbitrio. Non possono fare quello che vogliono. (Luca 10,17.20). Devono fare quello che noi comandiamo loro di fare nel nome di Gesù e devono andarsene! Lode al Signore! Se sai di amare Dio e sai che Dio ti ama, sai anche che si prenderà cura di te. Sai che tutto andrà bene: Dio ti ama, quindi perché dovresti avere paura? Non c’è motivo! Il suo “amore perfetto scaccia ogni paura” (1 Giovanni 4,17).

Gesù può liberarti da ogni paura! Chiedigli di liberarti in questo momento dai tuoi timori del diavolo, nel nome di Gesù. Amen.

Caro Gesù, ti accolgo come mio Signore e Salvatore. Ti prego di entrare nel mio cuore, di perdonare tutti i miei peccati e di darmi il tuo dono gratuito della vita eterna. Riempimi anche del tuo Spirito Santo affinché io possa avere il potere di dare il tuo amore agli altri e di resistere a qualunque timore sorga nella mia vita. Ti prego di liberarmi dal timore del diavolo. Amen

La morte è un’illusione, non avere paura, confida in Cristo e nel Suo Nome!

Tratto da: Ultima epoca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...