COME SUPERARE LA SOLITUDINE

Come superare la solitudine, l’insicurezza e il rigetto

solitudine

Ci sono molti modi attraverso i quali il nemico cerca di derubare le persone di Dio.

Vorrei porre luce su alcuni di essi affinché, una volta scoperti, perdano la loro efficacia nel riuscire a rubare da te.

Il nostro Dio è meraviglioso, glorioso e pieno d’amore. Il Suo amore è così puro e immenso che se solamente ne riceviamo la rivelazione nel cuore, restiamo senza fiato!

Tuttavia molte persone non hanno mai gustato e sperimentato questo amore nella loro vita. Forse alcuni ne hanno avuto un semplice assaggio, che ha permesso loro di nascere di nuovo e ricevere la vita eterna, ma poi non sono mai andati oltre nel gustare la grandezza dell’amore di Dio per loro. Vivere in questo mondo significa costantemente dover affrontare e vincere delle battaglie. Non stiamo vivendo in un mondo perfetto dove il sole splende sempre e il profumo dei fiori è sempre presente nell’aria. Il dio di questo sistema mondiale è satana. Lui è determinato a mentirti del continuo e a cercare di rubare quello che Dio ha già fatto e preparato per te per grazia, attraverso il sacrificio unico, finale ed eterno di Gesù. E il mondo non migliorerà con il passare del tempo, ma al contrario sarà sempre peggio, sempre più malvagio e corrotto man mano che ci avviciniamo al ritorno di Gesù. Le menzogne del nemico stanno diventando sempre più evidenti, formando delle fortezze nella vita delle persone, sfortunatamente anche in quella dei credenti, cosa questa che non dovrebbe succedere. Questo è ciò che apre la porta e permette all’insicurezza, alla solitudine, all’inferiorità e al rigetto di entrare nella vita dei credenti.

Tutto inizia con un semplice pensiero: “Sono solo, non valgo niente, non sono capace a niente, nessuno mi ama, nessuno mi capisce, non sono all’altezza.”

2 Corinzi 10:3-5 Infatti, anche se camminiamo nella carne, non guerreggiamo secondo la carne, perché le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti in Dio a distruggere le fortezze, distruggendo i ragionamenti ed ogni altezza che si eleva contro la conoscenza di Dio e facendo prigioniero ogni pensiero all’ubbidienza di Cristo.

Quando il pensiero viene accettato diventa ragionamento (teoria, argomentazione, immaginazione), per poi diventare una fortezza.

Questi sono alcuni dei pensieri che vengono per rubare, uccidere e distruggere (Giovanni 10:10). Possono sembrare normali e comuni, e possono accompagnarti durante tutta la giornata. Ma questo tipo di pensieri guida e conduce la tua vita in una sola direzione, quella in cui vuoi stare da solo in casa con le finestre chiuse e la luce spenta a piangerti addosso e sentirti un buono a nulla.

In quale modo è possibile uscire da questo arido sentiero che ti tiene legato e ti toglie la gioia della vita?

La cosa più importante da fare è decidere di smetterla di focalizzare la nostra attenzione e i nostri pensieri su tutte queste cose che non sono in accordo alla verità della Parola di Dio e che giorno dopo giorno ci portano alla distruzione. Quando accettiamo il fatto che queste sono delle menzogne e rifiutiamo di riceverle come verità nella nostra vita, iniziamo ad indirizzarci nella giusta direzione. Filippesi 4:8 Per il resto, fratelli, tutte le cose che sono veraci, tutte le cose che sono onorevoli, tutte le cose che sono giuste, tutte le cose che sono pure, tutte le cose che sono amabili, tutte le cose che sono di buona fama, se vi è qualche virtù e vi è qualche lode, pensate a queste cose.

Quindi, il passo immediatamente successivo, è quello di focalizzarci sulla verità.

Che cos’è la verità? La Parola di Dio!

Giovanni 17:17 Santificali nella tua verità; la tua parola è verità.

La Sua Parola è viva nella nostra vita quando la riceviamo come verità.

La Parola di Dio ci dice che fermezza chi siamo: “Tu sei grandemente favorito in Cristo, sei creato ad immagine di Dio, sei uno in Cristo, sei amato da Dio in modo incondizionato, sei importante al punto che Dio ha dato il sangue di Gesù per te, niente ti può separare dell’amore di Dio, sei la testa e non la coda, sei sopra e non sotto, sei più che vincitore in Cristo Gesù, Dio non ti lascia e non ti abbandona mai, sei forte in Dio e nella Sua potenza, la Sua gioia è la tua forza, sei uno Spirito con il Signore, non sei più tu che vivi ma è Cristo che vive in te!”

Quello che il diavolo e gli altri pensano e dicono di te impallidisce di fronte a quello che Dio pensa e dice di te. Quando le menzogne del nemico cercano di bombardare i tuoi pensieri, la Sua verità, la Sua vita e la Sua Parola in te devono ergersi e fuoriuscire da dentro di te e distruggere tutte queste sensazioni di rigetto, di sconfitta e di paura.

Metti la Parola di Dio al primo posto nella tua vita. Fai della Parola l’autorità finale in ogni area della tua quotidianità. Nutriti giornalmente della Sua verità e questo ti renderà un esempio vivente del fatto che Gesù è vivo e vegeto e vive e si manifesta attraverso di te.

Galati 2:20 Io sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma è Cristo che vive in me; e quella vita che ora vivo nella carne, la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha dato se stesso per me.

Una traduzione di una Bibbia in inglese di questa Scrittura dice così: Io sono morto, e adesso sto vivendo la mia seconda esistenza; semplicemente adesso è Gesù che sta usando il mio corpo. Focalizza la tua attenzione su questa gloriosa verità e la tua vita prenderà una direzione che porta al traguardo della vittoria in ogni tua area.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...