Aborto: il più Grande Crimine contro l’Umanità

 

Aborto: il più Grande Crimine contro l’Umanità

Poiché colui che domanda ragione del sangue si ricorda di loro; egli non dimentica il grido degli afflitti. (Salmi 9:12)

L’Eterno disse: «Che hai tu fatto? La voce del sangue di tuo fratello grida a me dalla terra. (Gen 4:10)


Qualche giorno fa, abbiamo visto a Washington circa un milione di donne che protestavano fortemente contro una proposta di legge che avrebbe limitato l’aborto. Tempo addietro il nostro governo proponeva un piccolo ritocco alla legge su l’aborto e tutte le parlamentari si sono alzate in aula, furiose contro la proposta.

Definizione Aborto:

Interruzione della gravidanza, sia naturale come indotta esternamente. In questo trattato ci riferiamo all’aborto indotto umanamente, con la precisa intenzione di espellere il feto dal corpo della madre e di procurarne la morte.

Aborto: la più grande malvagità verso noi stessi.
Il 95% degli aborti sono voluti soltanto per ragioni al di fuori di un bisogno fisico o di malattia. Sono sempre per gravidanza non desiderata. Vi hanno fatto credere una fandonia. Nemmeno gli animali mammiferi uccidono i loro figli per queste ragioni. Ora l’Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo. (Genesi 6:5)

È il feto un essere umano?

I bimbi non ancora nati, non sono delle masse di tessuto da usare e gettare come pretendono quelli che procurano l’aborto, ma il feto è sempre umano sino dalla fertilizzazione perché tutto il codice DNA necessario per creare gli aspetti di ogni individuo sono già presenti al concepimento. E quello fa del feto un essere umano, senza nessun dubbio

Tutti gli argomenti pro e contro l’aborto si basano su questo punto: è il feto umano o no?

Ma quali sono i fatti osservabili, prima delle 11 settimane dal concepimento:

A 18-25 giorni dopo il concepimento il cuore batte già,

A 6 settimane si può misurare la frequenze delle onde cerebrali

A 8 settimane gli organi interni sono funzionanti e le impronte digitali sono visibili

A 9 settimane il feto percepisce dolore

Il bambino strizza gli occhi, ingoia e può formare un pugno e anche sorridere,

Il bambino si muove e da calci,

Il bambino percepisce caldo, luce e rumore,

Il bambino si succhia il pollice,

Il bambino pesa circa 30 grammi ed è circa 8 cm e può stare nel vostro palmo,

Domanda: è questo soltanto un grumo di cellule inutili da buttare via?

Qualche TEMPO “LEGALE” per ABORTO

Francia 12 settimane

Germania

12 settimane

Italia

13 settimane

Svezia

18 settimane

UK

24 settimane (presto sarà ridotto a 20 settimane)*

US

limite dopo 26 settimane

Australia

Nessun Limite

*UK vuole ridurre il tempo perché tanti bambini sopravvivono l’aborto di 24 settimane e devono essere uscissi fuori dal corpo della madre che tecnicamente sarebbe omicidio.

http://news.bbc.co.uk/1/hi/health/4634535.stm

Cosa dice la Bibbia a proposito

Abbiamo visto sopra che anche la scienza prova con il DNA che il feto, sin dall’inizio è sicuramente un essere umano. Ma cosa dice la Scrittura: ….. e Rebecca, sua moglie, concepì. 22 Ma i bambini si spingevano l’un l’altro nel suo grembo;… (Genesi 25:21-22) Da notare che i gemelli (Giacobbe e Esaù) non ancora nati e ancora dentro il grembo di Rebecca sono riferiti come ‘bambini’ dall’Ebreo baninche comunemente si riferisce a bambini già nati oppure a ‘figli’.

Vediamo un simile passaggio nel NT: E avvenne che, appena Elisabetta udì il saluto di Maria, il bambino le sobbalzò nel grembo……….. Poiché, ecco, appena la voce del tuo saluto mi è giunta agli orecchi, il bambino è sobbalzato di gioia nel mio grembo. (Luca 1:41-44) La parola usata qui per ‘bambino’ (Giovanni il battista che sobbalzò per la presenza di Gesù nel grembo di Maria) è il Greco brephos che si riferisce ad un feto o a un bambino appena nato.

Non c’è dubbio che la Bibbia consideri il feto come essere umano, anche dal concepimento. Davide testimonia della sua natura peccaminosa dal momento del concepimento: Ecco, io sono stato formato nell’iniquità e mia madre mi ha concepito nel, peccato. (Salmi 51:5). Perciò lui diventò una persona al momento del concepimento perché soltanto una persona può avere una natura peccaminosa. Davide si considerava essere umano fino dal concepimento.

Dio conosceva Geremianel ventre di sua madre: «Prima che io ti formassi nel grembo di tua madre, ti ho conosciuto; prima che tu uscissi dal suo grembo, ti ho consacrato e ti ho stabilito profeta delle nazioni». (Geremia 1:5)

Dio chiamò Paolo per la sua grazia nel grembo di sua madre: Ma quando piacque a Dio, che mi aveva appartato fin dal grembo di mia madre e mi ha chiamato per la sua grazia, (Galati 1:15)

Ma perché la Bibbia non parla tanto di aborto premeditato?

L’aborto era una cosa non comune, non c’era bisogno di dare regole, per queste ragioni:

  • Per la donna Ebraica (e per le altre nazioni, sino ai tempi d’oggi) era una vergogna essere senza figli, mentre adesso non ne vogliamo, anzi li uccidiamo per salvaguardare i nostri piaceri: Quando Rachele vide che non dava figli a Giacobbe, diventò invidiosa di sua sorella e disse a Giacobbe: «Dammi dei figli altrimenti io muoio». (Genesi 30:1)
    Or la sua rivale
    (di Anna) la molestava continuamente per farla irritare, perché l’Eterno aveva chiuso il suo grembo. (1 Samuele 1:6)
    24 Ora, dopo quei giorni, sua moglie Elisabetta concepì; e si tenne nascosta per cinque mesi e diceva: 25 «Ecco cosa mi ha fatto il Signore nei giorni, in cui ha volto il suo sguardo su di me per rimuovere la mia vergogna tra gli uomini». (Luca 1:24-25)

  • I figli sono un dono da Dio e nessun credente rifiuterebbe il Suo dono: Ecco, i figli sono una eredità che viene dall’Eterno; il frutto del grembo è un premio, … Beato l’uomo che ne ha la sua faretra piena…. (Salmi 127:3-5)

  • Una donna incinta senza marito sarebbe stata messa a morte, per fornicazione, come per la donna che si sposava non vergine: allora faranno uscire la giovane all’ingresso della casa di suo padre e la gente della sua città la lapiderà con pietre ed essa morirà, perché ha commesso un atto infame in Israele, facendo la prostituta in casa di suo padre. Così estirperai il male di mezzo a te. (Deuteronomio 22:21)

  • Nessuna donna ebrea si sognava di abortire perché avrebbe infranto il sesto comandamento di non uccidere e sarebbe stata messa a morte per aver ucciso: Chiunque spargerà il sangue di un uomo, il suo sangue sarà sparso per mezzo di un uomo, perché DIO ha fatto l’uomo a sua immagine. (Genesi 9:6)

  • Infine il sesto comandamento copre benissimo l’aborto, perché la Parola del Signore riconosce il feto come persona a tutti gli effetti e perciò l’aborto premeditato è omicidio. Solo quando il feto viene considerato come una massa di cellule inutili che si entra in una mentalità contorta, bacata, malvagia e satanica che non riconosce la realtà della cosa.

Quale era la posizione dei Padri della chiesa?:

“Tu non ammazzerai un bambino con aborto. Tu non ucciderai quello che è già stato generato.” (Epistle of Barnabas19:5).

“Non uccidere un bimbo con l’aborto o un bambino appena nato.” (Didache 2.2).

“Che ragione abbiamo di uccidere quando diciamo che le donne che inducono l’aborto sono delle assassine e dovranno rendere conto di questo a Dio? Il feto nell’utero è un essere vivente perciò l’oggetto della cura di Dio.” (A Plea for the Christians, 35.6). Athenagoras

“Non importa se togli la vita che è nata o una che viene alla nascita, in tutti i casi si tratta di omicidio.” Tertullian

“Il feto, anche se richiuso nell’utero di sua madre, è già un essere umano, ed è un crimine mostruoso rubargli la vita, che non ha ancora incominciato a godere.” Calvino

“Il bambino che non è ancora nato è dal suo primo momento un bambino. È un umano e non una cosa, e non è parte del corpo di sua madre.” Karl Barth

(il feto genera il suo sangue, non lo prende dalla madre e la vita è nel sangue: Poiché la vita della carne è nel sangue….. (Levitico 17:11))

Qualche Statistica

Mondo

In 54 nazioni (61% della popolazione mondiale) l’aborto è legale

In 97 nazioni (39% della popolazione mondiale) l’aborto è illegale

Ogni anno ci sono circa 46+ milioni di aborti, circa 126,000 aborti ogni giorno.  (quasi la popolazione d’Italia ammazzata ogni anno.)

Nella seconda guerra mondiale morirono circa 40 milioni di persone europee, 48 mondiale.

U.S.A.

Circa 1.6 milioni di aborti all’anno (quasi 3 volte la popolazione di Genova)

Oltre 42 milioni dal 1973 ad adesso (quando l’aborto fu legalizzato)

L’aborto è legale per qualsiasi ragione per tutti i 9 mesi

Ragioni per abortire:

25.5% vogliono rimandare i figli (dopo che si sono divertiti)

21.3% non possono (o non vogliono) permettersi bambini

14.1% il partner non vuole avere figli

12.2% troppo giovane, pressione dai genitori ad abortire

10.8% per ragioni di carriera o studi o altre cose più importanti

7.9% non vogliono più figli

3.3% rischio al feto

2.8% rischio alla vita della madre.

1% dovuto a stupro o incesto

1% per anomalie nel feto

95% degli aborti è fatto per ragioni di controllo di nascite, non per bisogno fisico

Più di due terzi di donne che abortiscono hanno un lavoro, il resto è a scuola.

80% di aborti sono a donne non sposate.

Italia
In Italia la percentuale di aborti sui nati vivi è del 26,6%

Ogni anno circa 140,000 aborti

Dal 1978 ad adesso il totale aborti in Italia circa è di 4,5 milioni

Perché la gente è così fortemente in favore dell’aborto e lo difende con la spada tratta?

Per almeno queste ragioni:

  1. Non c’è più paura di Dio nella nostra società. L’aborto è uccidere, secondo la parola del Signore, ma Satana attraverso la sua migliore creazione, la democrazia, è riuscito a far credere la bugia che l’aborto non ha niente a che fare con una persona vera, ma solo un grumo di cellule non volute,

  2. Di nuovo Satana attraverso la democrazia e sua figlia, il femminismo, è riuscito a far mettere la donna sul più alto piedistallo e fatto credere a tutti un’altra falsità: ovvero il feto è proprietà della donna quando invece i fatti sono che è proprietà di Dio e che la donna fu creata proprio per questa funzione. Hanno giustificato l’aborto facendo credere che l’aborto sarebbe stato solo nel caso ci fosse stato stupro o che la vita della madre fosse in pericolo, i fatti sono che la percentuale di aborti dovuta a stupro o incesto è solo l’1% mentre quella della madre in pericolo non è più del 2,8%. Vi hanno fatto credere che l’aborto si sarebbe fatto solo sotto i 3 mesi, in realtà l’aborto adesso è legale senza limiti di tempo e per qualsiasi ragione. I fatti sono che il 95% degli aborti sono fatti tutt’altro che per ragioni di salute, piuttosto per il controllo delle nascite e per “godersi” la vita.

  3. Ed ecco cosa dice la Parola di questi tempi: Or sappi questo: che negli ultimi giorni verranno tempi difficili, 2 perché gli uomini saranno amanti di se stessi, avidi di denaro, vanagloriosi superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, irreligiosi, 3 senza affetto, implacabili, calunniatori, intemperanti, crudeli, senza amore per il bene, 4 traditori, sconsiderati, orgogliosi, amanti dei piaceri invece che amanti di Dio, (2 Timoteo 3:1-4)

Si sentono forse tanti che alzano la voce contro l’omicidio di quest’enorme numero di vite indifese e innocenti? No non tante, ma vediamo gli Spagnoli che per la perdita di 200 vite su un treno hanno alzato una gran cagnara, hanno fatto saltare un futuro governo, si sono messi la coda fra le gambe e se ne sono ritornati casa. Vediamo anche tribunali all’Aia che condannano per crimini contro l’umanità per qualche migliaio di persone trucidate. Abbiamo visto il gran tribunale di Norimberga, e sono tutte cose giuste, ma per i 50 milioni di vittime annuali indifese c’è forse qualcun che li protegge? c’è forse qualcuno che perora la loro causa? perché lo stato non lo fa, anzi li uccide. C’è qualcuno?

Quali sono i più comuni metodi d’aborto:

Salino

: Una forte soluzione salina viene iniettata nel sacco che contiene il bimbo. Il piccolo respira e ingoia questa soluzione, viene avvelenato senza scampo mentre lotta e ha convulsioni. Ci vuole circa un’ora per uccidere il bambino (che non sempre muore), la madre partorisce il bimbo morto dopo un giorno o due. Se nasce ancora vivo, il bambino viene buttato in qualche secchio finché muore.

Parziale

: Il bambino viene estratto al rovescio con faccia in giù, quando la testa è visibile le forbici sono piantate nella nuca e il buco allargato. Poi il cervello del bimbo viene succhiato via per afflosciare il cranio per fare partorire più facilmente il bimbo morto.

Noi Cristiani dobbiamo essere ben informati e non andare dietro fantasie, e non accettare le vie del mondo ma proclamare la Giustizia di Dio:

  1. Il feto è sempre umano sino dalla fertilizzazione perché tutto il codice DNA necessario per creare gli aspetti di ogni individuo sono già presenti al concepimento,

  2. la nozione che il feto è un ammasso di cellule inutili è totalmente falso e va rigettato,

  3. il feto è un essere umano e chi lo uccide è un assassino e dovrà rendere conto di questo a Dio,

  4. il sesto comandamento: Non ucciderai. (Esodo 20:13) è perciò pienamente applicabile,
  5. storicamente tutti i padri della chiesa condannarono l’aborto,

  6. la chiesa e i credenti non devono chiudere un occhio (o tutti e due) su questo atto infame ma lo devono denunciare come crimine contro l’umanità ed i perpetuatori puniti come assassini di innocenti,

  7. l’aborto non è il peccato imperdonabile, ma chi ne è stato partecipe, sia la madre come chi lo ha fatto, devono confessare questo omicidio al Signore.

Ecco dove ci hanno portato la Democrazia, il Femminismo e gli uomini Sinistrorsi modernisti.  Il silenzio della chiesa è assordante e per me questo rimane un mistero.

Signore. Ti prego, torna presto,  Amen.

aymon de albatrus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...