L’INFERNO IN FIAMME

E NESSUNA GOCCIA D’ACQUA.

MIGLIAIA DI GRADI CENTIGRADI!

L’INFERNO IN FIAMME

ANIME PERDUTE TORTURATE CHE BRUCIANO PER SEMPRE!

Gesù Cristo credeva in un INFERNO ARDENTE; per questo lasciò la dimora del Padre e venne in questo mondo di afflizioni. Lasciò strade d’oro ed angeli giubilanti, per venire su questa terra ad essere crocifisso, così che tu ed io scampassimo L’INFERNO ARDENTE.

In LUCA 16:23-24 la Bibbia dice: “23 E nell’Ades, essendo ne’ tormenti, alzò gli occhi e vide da lontano Abramo, e Lazzaro nel suo seno; 24 ed esclamò: Padre Abramo, abbi pietà di me, e manda Lazzaro a intingere la punta del dito nell’acqua per rinfrescarmi la lingua, perché son tormentato in questa fiamma.“  La Bibbia, in MARCO 8:36, dice: “Perciocchè, che gioverà egli all’uomo, se guadagna tutto il mondo, e fa perdita dell’anima sua?”

Un giorno nell’INFERNO, non sarai importunato da qualche cristiano che prova di offrirti un opuscoletto a carattere evangelistico. E neanche dovrai preoccuparti di incontrare un conquistatore di anime che bussa sulla tua porta per invitarti di andare in chiesa. No signore, ma ti ricorderai ogni messaggio evangelistico che hai ascoltato, ogni opuscoletto evangelistico che hai accantonato o hai strappato, ogni genere di parola da una madre, da un predicatore o da un amico cristiano che ti ha supplicato per la tua salvezza. Anche tu, un giorno potresti essere come il ricco di cui hai già letto in LUCA 16:23-24. Piangerai e supplicherai per una goccia d’acqua per rinfrescare la tua lingua rovente. Ma sarà troppo tardi!

La Bibbia, in MATTEO 23:33, dice: “Serpenti, razza di vipere! Come sfuggirete al giudizio della Geenna?” Amico, cosa ne pensi? E’ l’INFERNO il luogo dove vuoi trascorrere l’eternità?

La Bibbia, nel SALMO 9:17, dice: “Gli empi scenderanno nello Sceol; sì, tutte le nazioni che dimenticano DIO.” In MATTEO 25:41 la Bibbia dice: “Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli!” Vedi che l’INFERNO era originariamente preparato per il Diavolo ed i suoi angeli. Ma se muori da empio e maledetto, non essendo salvato, sarai lì con loro!

Amico mio, non lasciarti convincere da nessuno che quando morrai finirà tutto. In EBREI 9:27 la Bibbia dice: “E come è stabilito che gli uomini muoiano una sola volta, e dopo ciò viene il giudizio,” Dio dice che il giudizio segue la tua morte, così ORA è il momento di essere pronti per incontrarLo, perché il Giorno del Giudizio potrebbe essere OGGI. In APOCALISSE 20:15 la Bibbia dice: “E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco.”

Amico mio, ti esorto nel nome di Gesù di ravvederti dalle tue vie peccaminose e malvage e di dichiarare una nuova vita con Gesù Cristo. Un giorno anche io mi stavo avviando su una via che conduce all’INFERNO ARDENTE. Pensai in me stesso: “Ci dovrebbe essere una via migliore”. Bene, ho creduto con il mio cuore e con la mia anima in Gesù Cristo ed ora posso dichiarare questo versetto della Bibbia per la mia vita: “Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, tutte le cose sono diventate nuove.” (II CORINZI 5:17). Grazie Gesù!

INFERNO o PARADISO? La scelta dipende da te. Se sei perduto e ti piacerebbe avere il tuo nome scritto nel libro di Dio, chiamato il “Libro della Vita”, in modo da poter scampare all’INFERNO ARDENTE, semplicemente confida in Lui sin da ora e prega: “Signore Gesù, perdonami per i miei peccati, vieni nel mio cuore in questo momento e salvami. Amen”.

a cura di Dwite Watkins

(“THE BRUNING HELL” – Tract No. 124 – Fellowship Tract League – Traduzione a cura di Sambataro Stefano)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...