IL VENTO DELLO SPIRITO

 
Coloro che erano diretti all’alto solaio (vedi Atti 1 e 2) amavano molto

Gesù. Avevano ricevuto insegnamento alla suola di Cristo. Avevano compiuto

miracoli, guarito i malati e scacciato demoni. Erano compassionevoli, si

sacrificavano, amavano le anime, però non erano ancora qualificati per essere

testimoni!

Erano lì vicino quando Egli sudò gocce di sangue; Lo avevano visto appeso

alla croce, e avevano visto la Sua tomba vuota dopo essere resuscitato; avevano

mangiato con Lui e parlato con Lui nel Suo corpo glorificato; avevano visto

Gesù rivestito di gloria eterna sul monte; Lo avevano persino visto ascendere

al cielo! Eppure, costoro non erano ancora pronti a testimoniare di Lui!

Perché Pietro non poteva andare alle folle in Gerusalemme e testimoniare

subito della Sua resurrezione? Non aveva già testimoniato di quell’evento?

Essi avevano bisogno della potenza dello Spirito Santo.

Pietro fece una dichiarazione potente ai capi sacerdoti: “E di queste cose

noi gli siamo testimoni, come pure lo Spirito Santo, che Dio ha dato a coloro

che gli ubbidiscono” (Atti 5:32).Attraverso le parole dello Spirito Santo

proferite mediante Pietro, i sacerdoti “si infuriarono e deliberarono di

ucciderli” (Atti 5:33).

Stefano, ripieno di Spirito Santo, predicò ai capi religiosi: “Uomini di

collo duro ed incirconcisi di cuore e di orecchi, voi resistete sempre allo

Spirito Santo; come fecero i vostri padri, così fate anche voi … All’udire

queste cose, essi fremevano in cuor loro e digrignavano i denti contro di

lui” (Atti 7:51, 54).

Quando esci dalla presenza di Dio, ripieno di Spirito Santo, puoi restare fermo

con franchezza davanti ai colleghi, la famiglia, chiunque esso sia, e la tua

testimonianza provocherà una delle due reazioni: o grideranno “cosa devo

fare per essere salvato?”, oppure vorranno ucciderti. Proferirai una parola

che taglierà in due i loro cuori.

Se cercherai miracoli dentro l’edificio di una chiesa resterai deluso. Se

avessi visitato l’alto solaio qualche ora dopo il soffiare del vento, il

fuoco caduto dal cielo, e l’edificio scosso, cercando di esperimentare

qualcosa di miracoloso, saresti rimasto deluso.

Vedi, il vento dello Spirito soffiò tutte quelle persone fuori nelle strade,

nei mercati! Avresti potuto chiedere: “Dov’è il risveglio, il vento

soprannaturale? Posso vedere qualcuna di quelle lingue di fuoco?” e ti

avrebbero portato fuori dai 120 testimoni nelle strade, che predicavano Gesù

nella potenza dello Spirito Santo! Ecco dov’era il risveglio, e dove è

ancora! Ecco l’effusione! Il vento, il fuoco, lo Spirito, ora è nei

testimoni di Dio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...